mk

Mirko Agostini

nohouse   



Restauro | Recupero


L'edificio, di fattura singolare per l'alta Maremma, basso e con copertura a terrazza, è stato costruito negli anni Settanta. La struttura originaria è in muratura, realizzata in blocchi di tufo, e priva, prima della ristrutturazione, di impianto di riscaldamento. Per migliorarne l'isolamento termico è stato realizzato in copertura un cappotto, le murature porose sono state protette da un intonaco per allontanare l'acqua. Il nuovo progetto collega gli interni con gli esterni: la zona giorno è sull'asse sud-est/nord-ovest, l'orientamento viene fatto coincidere con i coni visivi. Il tavolo da pranzo è stato posto di affaccio al giardino e alla pianta di salice, in modo che la mattina si possa fare colazione guardando il sorgere del sole mentre il divano ha una vista sul giardino di accesso e sul tramonto estivo. Il letto è stato posto in asse con la finestra esposta a sud-ovest. Il tiglio, grazie alle sue foglie caduche, offre alla camera un'ombra fresca nelle stagioni calde mentre permette il passaggio dei raggi del sole in inverno. Il centro della casa è il fuoco. È stato realizzato un termocamino a legna, perché il fuoco in campagna è elemento utile anche per togliere l'umidità. In estate l'acqua calda è prodotta da due pannelli solari. Dopo aver posizionato gli arredi fondamentali in corrispondenza delle aperture principali si è continuato un processo di autocritica, cercando la sintesi tra forma e funzione, togliendo sempre il superfluo e aggiungendo solo il significante.

Indirizzo

via delle caldanelle 3e, Campiglia Marittima, Livorno

Progetto dal

2014

al

2014

Realizzazione dal

2014

al

2017

Progettisti

Studi e liberi professionisti partecipanti al Premio.

Arch. Alessandra Cipriani

Alessandra Cipriani

Arch. Alessandra Cipriani
ANCE PISA

Jacopo Danielli

ANCE PISA
Alvisi Kirimoto + Partners

Massimo Alvisi

Alvisi Kirimoto + Partners
AMDB Architetti

Alessandro Marcattilj

AMDB Architetti
Ing. Alessandro Dreoni, dirigente del servizio supporto tecnico quartieri ed impianti sportivi del Comune di Firenze- Responsabile Unico Procedimento del progetto

Alessandro Dreoni

Ing. Alessandro Dreoni, dirige…
Cappella Memoriale in ricordo di Pino Daniele

Andrea Spinelli

Cappella Memoriale in ricordo …
Area Progetti, UNA2 architetti associati, Neutrostudio, Laura Ceccarelli

Andrea Michelini

Area Progetti, UNA2 architetti…
Lotti Architetti Associati

Andrea Lotti

Lotti Architetti Associati
Architetto

Antonio Marino

Architetto
Premio Architettura Toscana

2018 © Tutti i diritti riservati. Fondazione Architetti Firenze, Via Valfonda 1/a, 50123 Firenze | Cod.Fisc./P Iva 06309990486 | Privacy Policy | Cookie Policy

Sviluppato da Shambix.