Sara Bitossi Studio

Sara Bitossi

Opera Menzionata

Casa LIM   


Opera Menzionata

Allestimento | Interni


Un appartamento degli anni ’50, luminoso e con spazi generosi la cui organizzazione non rispecchiava le esigenze dei nuovi inquilini. I clienti esigevano un intervento radicale ed il cambio di funzione di praticamente tutti gli ambienti; il programma, preciso e complesso (cucina aperta su zona giorno separabile all’occorrenza, grande zona giorno, camera degli ospiti, un bagno in più, ingresso luminoso e spazio per organizzare) necessitava un completo ripensamento degli spazi. Le caratteristiche costruttive permettevano un certo grado di libertà nella riconfigurazione dello spazio senza compromettere la struttura. Il progetto si basa su due elementi: La realizzazione di una zona giorno unica su cui affaccia la cucina e la riconfigurazione della zona notte. Per fare questo, abbiamo deciso di realizzare un unico grande intervento unitario, un elemento funzionale e distributivo allo stesso tempo. Le partizioni del corridoio della zona notte sono state sostituite da profondi armadi; porte e ante, senza soluzione di continuità, definiscono un ambiente distributivo e funzionale allo stesso tempo. La transizione tra zona giorno e zona notte è determinata, oltre che da una porta scorrevole, da un cambio materico: le ante in doghe di legno naturale invece che porte laccate. La cucina, nella prima parte della zona notte, è divisa dal corridoio solo da un armadio e dalla zona giorno da tre grandi pannelli scorrevoli che danno continuità materica al corridoio.

Casa LIM
Sara Bitossi Studio

Indirizzo

via Lorenzo il Magnifico, Firenze

Progetto dal

2018

al

2019

Realizzazione dal

2019

al

2021

Studi Medici AMB   


Allestimento | Interni


La volontà - per la realizzazione di uno studio medico - era quella di creare un ambiente accogliente e calmo, dalle linee pulite e semplici, che attraverso pochi gesti riuscisse a tenere insieme le necessitò di professionisti e pazienti. La struttura è caratterizzata da una forma pressoche regolare, con ampie aperture sull’esterno. I vincoli pogettuali erano alcune partizioni esistenti, un forte ribassamento del solaio di copertura nella zona di accesso e la necessità di poter accedere alla zona privata, che si sviluppa come un’appendice nell’angolo nord-est. Il programma funzionale (una sala d’aspetto, due ambulatori medici, un ambulatorio polivalente, un ufficio e due studi diagnostici) e la necessità di penombra per il corretto funzionamento degli studi diagnostici, hanno definito in maniera piuttosto automatico la nuova organizzazione spaziale. La sala di aspetto, di forma pressoché quadrata, fa da fulcro e da snodo per le diverse funzioni, distribuite sui suoi quattro lati. La diversa conformazione e il diverso uso di questi ambienti, hanno determinato una forte disuniformità dei quattro prospetti interni. Si è deciso quindi di insistere su questo elemento, cercando di dare identità e carattere ad ognuno di essi. Una linea orizzontale immaginaria - prolungamento del ribassamento della zona di accesso verso la sala d’attesa - li tiene insieme tutti e crea una cesura tra la parete bianca (che vi sta al di sopra) e tutto il resto (porte, armadi, boiserie), al di sotto

Indirizzo

via Donatello, Empoli, Firenze

Progetto dal

2022

al

2022

Realizzazione dal

2022

al

2023

Progettisti

Studi e liberi professionisti partecipanti al Premio.

Antonella Cacciato

Antonella Cacciato

Antonella Cacciato
FABBRICANOVE

Enzo Fontana

FABBRICANOVE
Alessandro Bernardini Architetto

Alessandro Bernardini

Alessandro Bernardini Architet…
AGA architettura e gestione ambientale

Barbara Lami

AGA architettura e gestione am…
Archivio Personale

Alessandra Foschi

Archivio Personale
Area Progetti, UNA2 architetti associati, Neutrostudio, Laura Ceccarelli

Andrea Michelini

Area Progetti, UNA2 architetti…
AMDB Architetti

Alessandro Marcattilj

AMDB Architetti
MABS Studio

Antonio Marcon

MABS Studio
Cooperativa Civile stp soc. coop.

Alba Lamacchia

Cooperativa Civile stp soc. co…
Premio Architettura Toscana

2018 - 2022 © Tutti i diritti riservati. Fondazione Architetti Firenze, Via Valfonda 1/a, 50123 Firenze

Cod.Fisc./P Iva 06309990486 | Privacy Policy | Cookie Policy

Design by D'Apostrophe | Developed by Shambix